Il condizionatore non rinfresca: cause e rimedi rapidi

 In Assistenza e Manutenzione

Bologna – Fuori ci sono 40° gradi all’ombra e non vedete l’ora di sedervi comodi e godervi il vostro condizionatore, ma questo non rinfresca?

 Niente panico!

Sappiate che ci sono diverse cause che possono provocare un malfunzionamento del condizionatore.

Noi di Futurklima, conosciamo diversi rimedi in grado di darvi un sollievo immediato contro l’ondata di caldo.

 

Perché il condizionatore non rinfresca?

A questa domanda ci sono tre possibili risposte:

1.  La temperatura del condizionatore non è abbastanza alta.

Molti condizionatori presentano temperature pre-impostate che è necessario adeguare ai cambiamenti climatici.

Come abbiamo già anticipato nel nostro articolo “Il condizionatore in azienda fa male? Tutti i pericoli da evitare”, la temperatura del condizionatore deve avere dai 3 e ai 5 gradi di differenza rispetto all’ambiente esterno;

 

 2.  La velocità della ventola non è abbastanza forte.

La si può facilmente regolare con il pulsante “FAN” posto nel telecomando del condizionatore.

Premendolo ripetutamente scorrerà le varie velocità di uscita dell’aria dal condizionatore , dalla minima alla massima incluso l’automatico che regolerà automaticamente la velocità in base alla temperatura impostata.

 

3.  I filtri e il circuito di ventilazione non sono puliti.

Come abbiamo anticipato nell’articolo “Consigli tecnici per la manutenzione dei condizionatori a Bologna”, la cura ordinaria dei condizionatori è la principale operazione da eseguire prima dell’inizio della stagione estiva!

Verificate sempre ” a condizionatore spento e scollegato elettricamente!”  la corretta pulizia dei filtri del vostro condizionatore, o in alternativa contattateci per un check-up.

 

Il condizionatore emette ancora aria calda..?

Se, nonostante questi controlli, il condizionatore non rinfresca ancora, è arrivato il momento di chiamare un tecnico certificato f-gas.

Infatti, in alcuni casi, il problema del condizionatore può essere di natura tecnica ed è necessario uno sguardo esperto per evitare di causare danni irreparabili.

Tra i principali guasti legati a questa situazione ci sono quelli di natura elettronica o quelli determinati dalle perdite di gas refrigerante (f-gas).

In entrambi i casi, intervenire personalmente sulla riparazione, oltre a inficiare la garanzia e il funzionamento della parte tecnica del condizionatore, può rivelarsi dannoso per la vostra persona.

 

Vuoi Saperne di Più?
Categorie
Tag

Il tuo condizionatore ha bisogno di fare un Check-up?

Contattaci subito per verificare il tuo impianto!

Post suggeriti
condizionatore-che-perde acqua